Pane - Volume II Visualizza ingrandito

Pane - Volume II (Emiliano Billai)

Nuovo

"Quando uccidere è solo il mestiere per vivere a lungo non basterà per sopravvivere a chi ti odia e ama farlo."

Secondo libro della Trilogia degli uomini di legno e di sangue.

Maggiori dettagli

Con l'acquisto di questo prodotto è possibile raccogliere fino a 1 Punto Fedeltà. Il totale del tuo carrello 1 punto può essere convertito in un buono di 0,30 €.


14,00 €

Aggiungi alla mia lista dei desideri

Pagamenti Accettati
Pagamenti Accettati

Dettagli

Pane - Volume II 
Autore: 
Emiliano Billai
Anno: 2011
Formato: 21x12,5
Pagine: 248
Collana: Collana Fantasy LaPiccolaVolante
Genere: Narrativa
ISBN: 9788890606083

"Quando uccidere è il solo mestiere del vivere a lungo non basterà per sopravvivere a chi ti odia e ama farlo". I cattivi ragazzi lasciano Rogan, attraversano una foresta irta di pericoli e ombre, quelle dei reietti che vigilano sul confine tra gli Umani e gli Eterni. Che le antiche leggende dicano il vero? Che segreto nascondono quelle genti dal viso di pesca e dall'animo sospettoso, governate da un re altrettanto vigile e diffidente? Non perdete il secondo volume di Pane e l'arrivo dei leggendari PanHuy, scoprirete che la morte arriva solo per chi ne ha paura...

N.B Per il linguaggio e gli eventi descritti è adatto a un pubblico di lettori adulti.

Breve estratto:

Bleda gioca col fumo. Non può resistere all’illusione di poterlo afferrare. Gardna reprime la paura per la sua piccola follia, ma il fabbro gli rivolge comunque attenzione.
“Ah, vecchio re! Sai di che umore è fatto ogni mio gesto, ma di questo ne ignori la magìa, vero?”
Guarda lontano, in alto, dove la prospettiva nasconde lo scenario dell’agorà. Da quella sporgenza le risa rotolano in un soffice straripare e giungono chiare.
Al vecchio fabbro è sufficiente.
“Tsè! Ma che ne sai! Re d’un popolo di vita lunga ma circospetta!”

[pag. 80]

Recensioni

Valutazione 
14/05/2018

La storia si fa sempre più coinvolgente ed emozionante

Huy, Ier, Mia, e gli altri esiliati da Rogan, raggiungono il villaggio delle panificatrici dopo essere scampati alle Ombre. Il secondo volume della trilogia porta alla luce i Panhuy: creature leggendarie, inarrestabili, forgiate nella fiamma eterna dell’odio, che non troveranno pace fin quando ci sarà ancora anche solo un’anima da cacciare; creature che hanno dimenticato la morte ignorando cosa sia la paura. L’adozione del PdV mobile trova la sua massima espressione ed efficacia proprio nella terza parte di questo volume dove la storia e gli avvenimenti che la caratterizzano richiedono un’accelerata, e la narrazione diventa perfettamente funzionale a questo: ho corso fino a svenire, poi ho ucciso, poi sono morto, poi sono rinato assaporando la poderosa natura dei Panhuy, il loro odio e il loro dolore, ho provato una miriade di emozioni vestendo in prima persona i panni di altrettanti personaggi. Tutto questo senza mai perdere il filo della storia, senza mai venirne scaraventato fuori. Semmai, a ogni cambio, ci finivo sempre più dentro. Avevo trovato il primo volume già molto appassionante e coinvolgente, e il secondo non ha tradito le aspettative e, per certi versi, mi ha emozionato ancora di più. Pertanto, non rimane che andarmi a gustare subito anche il terzo volume.

Scrivi la tua recensione !

Scrivi una recensione

Pane - Volume II (Emiliano Billai)

Pane - Volume II (Emiliano Billai)

"Quando uccidere è solo il mestiere per vivere a lungo non basterà per sopravvivere a chi ti odia e ama farlo."

Secondo libro della Trilogia degli uomini di legno e di sangue.

Scrivi una recensione

30 altri prodotti della stessa categoria: