Impostazioni del tema

Modalità di layout
Colore del tema
Scegli i tuoi colori
Colore di sfondo:
Azzerare

Il Gergo delle noci

14,00 € tasse incl.

“I silmehej sono creature leggendarie; probabilmente non esistono, ma a molti piace credere di averne incontrato almeno uno nella propria vita..”

Maggiori dettagli

Pagamenti Accettati
Pagamenti Accettati
Aggiungi al comparatore

Il Gergo delle noci

di Daniela Alvisi

Illustrazione di copertina: AkiMao (Marta Longhini)

Anno: 2016

Formato: 12,5x21 cm (brossura)

Pagine: 272

Collana: Fantasy LaPiccolaVolante

Genere: Fantasy - Action

ISBN: 9788897785125

Gergo è cresciuto in una piccola casa sul limitare della foresta insieme a Christine e i suoi fratelli; è così che si chiamano tra di loro anche se a legarli non c’è un reale vincolo di parentela. Le uniche visite sono quelle della bionda signora della Contea, misteriosa amica di Christine, e di Messer Gatto, un felino che secondo Gergo porterebbe solo iatture a ogni sua comparsa. Tutto cambia il giorno in cui il giovane Gergo ascolta per caso una conversazione fra Christine e la signora, e viene così a scoprire un terribile segreto che lo riguarda in prima persona. La sua reazione è furiosa e incontrollata e lo porta ad abbandonare la casa, lasciando Christine nello sgomento. In quel momento diventa un cacciatore di limiti. A vegliare sui di lui c’è Nargul, voce senza corpo che arriva sempre nei momenti di pericolo imminente per suggerirgli cosa fare, e un vecchio mago che si troverà lungo la sua strada al momento giusto. Nella sua grotta Gergo verrà a conoscenza delle incredibili leggende sui silmehej, le “anime incerte” in bilico sul confine fra l’umano e l’immortale. Incerte come i passi che lo condurranno al gran finale.

 Nel linguaggio del bosco, silmehej significa anima incerta, ed è proprio questa la loro natura. Nascono dagli umani e hanno, a loro volta, sembianze umane, ma in certe situazioni possono cambiare aspetto. Di solito assumono quello di un animale, ma non sono loro a scegliere in cosa trasformarsi…”

Daniela Alvisi è nata nel 1972 a Savignano sul Rubicone, in Romagna, fra la pianura e i primi rilievi degli Appennini, ma anche a due passi dal mare: una terra a metà di tutto, dove può accadere qualunque cosa e quel che non accade si può immaginare. Per forza si finisce a scrivere storie, anche se poi la vita e la curiosità ti portano altrove, per esempio a studiare Fisica. Oggi Daniela racconta la scienza sulla carta, con i suoi libri di divulgazione, e in classe con il suo lavoro di insegnante, ma continua a percorrere in lungo e in largo le strane traiettorie della sua e dell'altrui mente, piene di personaggi che sembrano appena usciti dalle pagine di un libro… o pronti per entrarci! Così prende vita Il Gergo delle noci, il suo primo esperimento non scientifico, nato dall'operoso laboratorio di narrazione fantasy di LaPiccolaVolante.

Prodotti collegati

Recensioni

I più venduti

No best sellers at this time

PayPal

Il prodotto è stato aggiunto con successo alla comparazione prodotti!